Ingresso dell'Istituto Musicale A. Vivaldi

Istituto Vivaldi, la risposta alle crescenti aspettative di istruzione musicale

Nell'anno 1975, con propri atti consiliari, il Comune di San Benedetto del Tronto e la Provincia di Ascoli Piceno, hanno costituito un consorzio volontario, denominato Consorzio per l'Istituto Musicale di San Benedetto del Tronto "Antonio Vivaldi". Tale Consorzio, tuttora in essere, ha lo scopo di provvedere all'organizzazione e al funzionamento dell'istituto musicale, con l'impegno di fornire insegnamenti di propedeutica, canto e musica, con insegnanti qualificati e a prezzi contenuti per gli utenti. L'obiettivo principale è pertanto quello di fornire una risposta valida ed efficace alle crescenti aspettative di istruzione musicale della popolazione di San Benedetto del Tronto e del suo circondario.

Il Consorzio, dotato di autonomia gestionale, è disciplinato da apposito Statuto approvato dal consiglio provinciale di Ascoli Piceno e dal consiglio comunale di San Benedetto del Tronto, ed è gestito nel rispetto sistematico della regolare applicazione della disciplina amministrativa e contabile valida per gli Enti Locali. Esso si finanzia con i trasferimenti comunali e provinciali, con le rette degli utenti e con contributi volontari. Gli organi del Consorzio sono:

Consiglio di Amministrazione

  • Dott.ssa Renata Brancadori (Presidente) - Contatti
  • Dott.ssa Annalisa Ruggieri (Consigliere)
  • Arch. Albino Scarpantoni (Consigliere)

Coordinatore Didattico

Direttore Amministrativo

  • Dott. Antonio Rosati

Revisore dei conti

  • Dott. Enrico Perotti

Assemblea Consortile

  • Il Sindaco del Comune di San Benedetto del Tronto Giovanni Gaspari
  • Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Piero Celani

Presidente del Consorzio

  • Giovanni Gaspari

Leggi lo Statuto